Il Presidente Zuma apre un’inchiesta sulla morte di 34 minatori uccisi dalla polizia durante una manifestazione

Sabrina Carbone

Immagine

Sud-Africa – Madri e mogli dei minatori di Marikana, in Sudafrica, hanno aderito alle manifestazioni della miniera di Lonmin, il 16 agosto, ricordiamo che, sono stati uccisi dalla polizia del posto 34 minatori. Le consorti intonano canti di protesta e chiedono agli agenti il motivo di tanta crudeltà compiuta con le carabine automatiche. In seguito agli affronti tra la polizia e i lavoratori nella miniera d’acciaio della compagnia britannica Lanmin a Marikana,a circa 100 km a nordest di Johannesburg, la polizia ha rilasciato un comunicato dove assicura che gli agenti hanno agito “per legittima difesa”. Suona l’allarme in Sudafrica. I partiti politici, i sindacati hanno aperto una inchiesta sull’intervento della polizia, i media e le organizzazioni a difesa dei diritti umani hanno denunciato la mattanza e accusano la polizia di aver reagito sproporzionatamente. Il Presidente sudafricano, Jacob Zuma, rientrato dal Vertice regionale in Mozambico, ha annunciato con tono cupo, una indagine sul “risonante” accaduto. “E’ inaccettabile tutto questo per il nostro paese, dove tutto il mondo è a suo agio, e vanta una democrazia che invidiano a livello mondiale”, ha riferito Zuma prima di aprire l’inchiesta. “Sono sicuro che la commissione d’inchiesta scoprirà la verità e i fatti verranno messi alla luce”. “La vita degli africani è di poco conto come sempre” lamenta nel suo editoriale il periodico “The Swetan”. “E’ già successo prima in questo paese, che il regime dell’apartheid, trattava i negri come oggetti e continua a succedere oggi con una apparente distinta” ha aggiunto il giornale, con sede nel quartiere di Soweto a Johannesburg,conosciuto per le sue proteste contro il Governo razzista che è tramontato nel 1994. Quasi 3000 lavoratori della miniera, il 10 agosto 2012, hanno abbandonato i loro posti per protestare sulle loro condizioni salariali. Dopo il 16 agosto sono stati verificati ulteriori subbugli tra le varie sezioni dei minatori e la sicurezza. Le comparazioni di violenza dello Stato durante l’apartheid sono comuni dopo questi omicidi. “Non è una giusta comparazione” ha affermato Hamadziripi Tamukamoyo,ricercatore nel programma di Crimine e Giustizia dell’Istituto di Studi sulla Sicurezza in Sudafrica(ISS). “E’ stato un incidente e ancora non sappiamo se i minatori erano una minaccia per la polizia”avverte. Comunque questo resta l’avvenimento più violento con il maggior numero di vittime, anticipato negli ultimi mesi dalle proteste nelle cave in Sudafrica. Lo scorso gennaio, 3 persone sono morte in un’altra miniera durante le proteste. Nell’ultimo anno, inoltre, sono state frequenti le manifestazioni civili per carenza di acqua potabile, illuminazione e altri servizi. “Sono esigenze legittime che lo Stato deve fornire”,ha indicato Tamukamoyo. Lo sviluppo sembra beneficiare la minoranza bianca e l’élite nera, mentre sempre più africani scendono in strada per protestare per gli alti livelli di povertà e di disoccupazione, che ufficialmente è del 25% e supera il 50% tra i giovani. Molti credono che la crescita economica del Sudafrica, del 3,1% lo scorso anno, porta beneficio ai pochi bianchi e alla élite nera vicina al potere, mentre la maggior parte della popolazione continua a vivere in povertà. Nel caso attuale, i minatori di Marikana chiedono che il loro salario diviso tra i 4.000 e 5.000 rand sudafricani (pari a 390/490 euro) aumenti a 12.500 (circa 1.220 euro). La maggioranza è rappresentata dalla Associazione dei Minatori e dei Lavoratori dell’Edilizia (AMCU in inglese), un sindacato formato di recente e molto attivo che affronta il maggioritario Sindacato Nazionale dei Minatori del Sudafrica (NUM in inglese), che  ha dominato la scena sindacale negli ultimi 25 anni ed è collegato politicamente con il Congresso Nazionale Africano (ANC in inglese), il partito al Governo del Presidente Jacob Zuma

Annunci

2 thoughts on “Il Presidente Zuma apre un’inchiesta sulla morte di 34 minatori uccisi dalla polizia durante una manifestazione

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...