Africa del Sud: Suffragio nazionale ai minatori,nel teatro delle tensioni sociali

Sabrina Carbone

ImmagineNel nord-ovest dell’Africa del Sud, la miniera di Marikana il, 23 agosto del 2012, ha celebrato una cerimonia in suffragio dei minatori che il sedici agosto, ha visto morire 34 minatori freddati dalle armi delle forze dell’ordine. Un braccio di ferro tra i minatori e la direzione. Nel quadro del lutto nazionale, la piazza è diventata un luogo di raccolta. La cerimonia ufficiale, doveva iniziare a fine mattinata del 23 agosto, circa 70.000 persone erano attese, riporta l’agenzia che ha trattato l’argomento dei funerali, e altre commemorazioni sono state organizzate nelle altre quindici miniere della regione. Il Presidente Zuma non era presente. Non sono stati dei funerali collettivi, i corpi delle vittime sono stati resi alle loro famiglie che vivono lontane dalla miniera di Marikana. La maggior parte dei minatori uccisi erano emigranti della provincia del Capo-Orientale a sud del paese. Preghiere e cerimonie saranno emesse a suffragio un pò ovunque nell’Africa del nord. Tutto il paese è ancora sotto chock. A Marikana, la giornata è ancora marcata dalle alte tensioni, in realtà il problema dei salari non è stato ancora regolato e il mugugno sociale è stato esteso in tutta la regione. Il Presidente Zuma ha incontrato gli scioperanti in una atmosfera ostile. Ha sostenuto i minatori assicurandoli di aver ben compreso il problema, ma per molti il suo arrivo è avvenuto in ritardo per impedire la tragedia senza la promessa di un aumento salariale. La presenza di Zuma alla commemorazione non è stata confermata. I nove Ministri incaricati, in seno ad un comitato, di risolvere la crisi, affrontano una situazione di stallo, come anche i leaders religiosi e i capi delle comunità dei dintorni di Marikana. Infine,Julius Malema, il giovane sobillatore escluso dal Congresso nazionale africano,(ANC) prevede di organizzare un’altra cerimonia, sempre a Marikana.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...