Il Cancelliere di ferro messo in imbarazzo da una bambina

Sabrina Carbone

Otto_von_Bismarckunificacion-alemanaOtto von Bismark è stato uno statista, un burocrate, un militare e un politico tedesco. E’ considerato il fondatore dello Stato tedesco moderno. Durante i suoi ultimi anni di vita veniva chiamato il ‘Cancelliere di ferro’ per la sua determinazione e il suo polso di ferro nella gestione di tutto ciò che era in relazione con il suo paese, che includeva la creazione di un sistema di alleanze internazionali che assicuravano la supremazia tedesca. Nel 1862, dopo che era stato nominato Primo Ministro della Prussia, e era stato appoggiato da un regime autoritario, aveva intrapreso una importante riforma militare che gli aveva permesso di disporre di un poderoso Esercito di 800.000 soldati per adempiere al suo gran progetto….l’Unificazione tedesca. Sempre nel 1864 era riuscito a strappare alla Danimarca i ducati di Lauenburg, Schleswig, e Holstein, e due anni più tardi, dopo essere riuscito a ottenere la neutralità di Napoleone III di Francia e in alleanza con Vittorio Manuele II Re d’Italia, aveva dichiarato guerra all’Austria e dopo averla sconfitta nella battaglia di Sadowa (1866), aveva istituito con i ducati di Scleswig e Holstein il Regno di Hannover. A quel tempo già aveva il cammino libero per affrontare il suo gran nemico…la Francia. Nel 1870 sconfiggeva i francesi riuscendo a prendere come prigioniero Napoleone III. Anche se Parigi non cedeva, e veniva proclamata la Repubblica, nel 1871 il poderoso Esercito prussiano entrava a Parigi e con il Trattato di Francoforte i francesi cedevano l’Alsazia e la Lorena. In una visita di Otto von Bismark ad un popolo della Turingia, che era stata già inserita nella Confederazione Tedesca prima della Guerra contro l’Austria, le personalità pubbliche della piccola popolazione avevano deciso di festeggiare il Primo Ministro offrendogli prodotti locali e per l’occasione gli erano stati offerti tramite un gruppo di bambini. Una volta che i presenti avevano abbandonato la cerimonia, una bambina prese la mano di Bismarck e gli aveva chiesto: “Posso farle una domanda che è molto importante per il nostro popolo? Abbiamo molta fretta”, Bismarck incuriosito le aveva risposto che poteva chiedergli tutto quello che voleva sapere. E la bambina a sua volta: ” Nel collegio vogliamo comprare un atlante nuovo, e voglio sapere se sono già state tracciate le nuove frontiere della Germania…o dobbiamo aspettare?”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...