Continuano le richieste di appello per gli aiuti umanitari a Lahore in Pakistan.

Firmato Sabrina Carbone

2013_3_11_Ue4vjnEDb9uhmJqAxaDKKA causa delle tristi notizie, le quali denunciano che oltre 300 case cristiane sono state date alle fiamme, due chiese sono state distrutte dai roghi la richiesta di aiuto continua a Lahore e a Karachi in Pakistan. Oltre 300 famiglie cristiane non hanno nulla, neanche un luogo per vivere. 2,500 persone sono terrorizzate qui a Lahore in Pakistan, CCP protesta contro questo incidente e ha elevato la sua voce contro l’ingiustizia, le persone non hanno residenza, e neanche cibo. Almeno 150 persone sono state detenute a causa dei disturbi registrati durante lo scorso fine settimana tra cristiani e musulmani in distinti punti del Pakistan, ai margini di una accusa di blasfemia, come riportano i dati offerti dalla polizia. Gli affronti più gravi sono stati prodotti a Karachi, nel sud, e a Lahore, nel nordest del paese, quando un musulmano ha accusato lo scorso venerdì un cristiano di aver proferito insulti contro il profeta Mahoma. Mille musulmani inferociti hanno bruciato le abitazioni dei cristiani a Lahore, mentre a Karachi centinaia di auto sono state distrutte dai cristiani furiosi, che hanno bloccato per diverse ore le principali arterie di questa città portuale.
Il Tribunale supremo ha convocato una udienza allo scopo di riesaminare l’accusa di blasfemia che ha suscitato gli scontri, e che hanno ricevuto numerose condanne, incluso quella del Presidente pachistano, Asif Alì Zardari. Anche se non sono state date cifre ufficiali, i membri della gerarchia ecclesiastica in Pakistan stimano che il Paese alberga almeno 4 milioni di seguaci cristiani, nella maggior parte cattolici, più o meno un 2% della popolazione pakistana. Help to CCP for their help you can donate us through western union on “Parvaiz Alam,National Identity Card No is 35201-1282384-5 God bless you all

482844_427594154000535_605069494_n

544359_427594164000534_1311002246_n

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...