500 europei combattono insieme ai militanti contro la Siria: dati ufficiali dell’UE

cropped-03112012739-0013.jpg

Sabrina Carbone

Il coordinatore dell’antiterrorismo dell’Unione Europea ha reso noto che almeno 500 europei combattono insieme ai militanti stranieri contro la Siria. UE anti-terrorismo – Il capo Gilles de Kerchove ha informato i media britannici Mercoledì, 24 aprile, che quasi 500 europei sono arrivati in Siria, per combattere contro il Governo del Presidente Bashar al-Assad. Inoltre ha precisato che la Gran Bretagna, l’Irlanda e la Francia sono tra i paesi dell’UE ad avere il più alto numero di militanti in Siria, e ha anche avvertito che in questo paese gli europei che sono stati integrati tra i militanti costituiscono una grave minaccia per loro una volta che saranno tornati nei loro paesi, a tal proposito Lunedì, 22 aprile, i Ministri degli Esteri dell’Unione Europea hanno tenuto una riunione a Lussemburgo allo scopo di sedare l’embargo petrolifero, infatti i paesi europei che acquistano olio dai militanti della Siria, forniscono i fondi necessari per acquistare nuove armi. La Siria è al centro dei disordini da marzo 2011, e molte persone, tra i quali un gran numero di forze governative, sono rimaste uccise durante le violenze. Damasco ha affermato che il caos è stato orchestrato da fuori il paese, e sono stati pubblicati dei rapporti secondo i quali un gran numero di militanti sono cittadini stranieri. Il Governo siriano ha osservato che l’Occidente e i suoi alleati regionali, tra i quali il Qatar, l’Arabia Saudita e la Turchia, sostengono i militanti. Diverse organizzazioni internazionali per i diritti umani hanno accusato i militanti che operano in Siria di aver commesso crimini di guerra.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...