Il Consiglio d’Europa informa: Quasi la metà delle carceri europee sono sovraffollate

100kb

Sabrina Carbone

Un rapporto pubblicato dal Consiglio d’Europa, avverte che quasi la metà di tutti i paesi europei soffrono di un sovraffollamento delle carceri.

hedstrom20130503164617577
Il rapporto, pubblicato Venerdì, 3 maggio, ha rivelato che 20 dei 47 Stati membri del Consiglio hanno più detenuti che posti disponibili, e in alcuni penitenziari sono rinchiusi 150 detenuti ma a disposizione ci sono solo 100 posti. Il rapporto del 2011, del Consiglio Penale, intitolato: “Indagine statistica in Europa”, denuncia che i penitenziari sovraffollati sono in Serbia (157 detenuti per 100 posti), in Grecia (151) e in Italia (147). La Francia e il Belgio non sono caduti molto indietro rispettivamente con 113 e 127 prigionieri per ogni 100 posti. Gli autori, Marcelo F. Aebi e Natalia Delgrande presso l’Università di Losanna in Svizzera, hanno avvertito che ogni paese europeo ha fissato diversi criteri a seconda delle capacità di ospitare i prigionieri, aggiungendo che i confronti possono essere fuorvianti. Secondo lo studio, un membro del Consiglio ha affermato di aver contato un totale di 1,86 milioni di persone che sono state confinate nel 2011, e 154 detenuti ogni 100.000 abitanti. Inoltre, il rapporto ha dimostrato che la Francia ha registrato un alto tasso di suicidi tra la popolazione carceraria, infatti 95 suicidi nel 2010, cioè il 15,5% di suicidi per ogni 10.000 detenuti contro una media del 6,7% per gli Stati membri del Consiglio.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...