L’Arabia Saudita vieta la celebrazione del nuovo anno

Sabrina Carbonebririd

Le autorità religiose del Regno dell’Arabia Saudita hanno emesso una ordinanza che impone ai fedeli musulmani, ai loro ospiti e anche al paese di non prendere parte alle celebrazioni di Capodanno, perché seguono il calendario lunare. La polizia religiosa dell’Arabia Saudita, comunemente chiamata Al-Mutawa ha vietato di celebrare il nuovo anno sia ai suoi cittadini che agli stranieri residenti nel paese, ha riferito Al Arabiya, citando il quotidiano locale ‘Okaz’. Come riporta il giornale, questo ordine è stato emesso in conformità alla fatwa (una sentenza giuridica islamica) rilasciata dal Consiglio Supremo degli Ulema, predicatori musulmani. La ragione che ha portato alla restrizione della celebrazione di una delle feste più popolari al mondo è che i musulmani in questa monarchia assoluta devono continuare a rispettare il calendario lunare e non il gregoriano. Dopo questo impartimento, gli agenti delle forze dell’ordine hanno cominciato ad andare nei centri commerciali che vendono fiori e regali per avvisare i proprietari di rimanere chiusi durante il periodo in cui il resto del mondo celebra le festività di Natale e di Capodanno. L’autorità religiosa in Arabia Saudita tradizionalmente vieta anche la vendita delle rose rosse e i regali per il giorno di San Valentino il, 14 febbraio.link aiuo

Source: http://actualidad.rt.com

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...