I raid israeliani sulla striscia di Gaza uccidono una bambina di due anni

Sabrina Carbonebririd

Gli aerei da guerra israeliani hanno condotto martedì, 14 gennaio, dei raid di rappresaglia sulla Striscia di Gaza, dopo che un civile israeliano è stato ucciso da un terrorista palestinese durante un’imboscata. Una bambina palestinese di due anni è morta durante l’attacco israeliano. Il cittadino israeliano è stato ucciso mentre era intento al suo lavoro, nei pressi di Tsahal, sulla barriera di sicurezza che separa lo Stato ebraico da Gaza. E’ la prima vittima israeliana uccisa al confine con Gaza da oltre un anno. Gli aerei da guerra israeliani hanno colpito due campi di Hamas – al potere nell’enclave – Khan Younis e Al Boureij. I carri armati israeliani hanno anche sparato colpi di artiglieria a est di Gaza Città. Le rappresaglie israeliane hanno preso di mira “una fabbrica di armi e una infrastruttura terroristica nel sud di Gaza, un sito terrorista e un’altra infrastruttura terroristica nel centro della Striscia di Gaza, e un lanciarazzi nascosto a nord della Striscia di Gaza”, ha comunicato l’agenzia IDF.

“Rispondere con la forza”

Questo nuovo evento al confine tra Israele e la Striscia di Gaza minaccia il fragile cessate il fuoco rispettato da entrambe le parti dal mese di novembre del 2012. Tel Aviv giustifica il suo attacco per “l’estrema gravità” della morte di un israeliano. “La nostra politica è quella di contrastare (gli attacchi palestinesi) e rispondere con forza, e questo è esattamente ciò che abbiamo fatto in questo caso”, ha dichiarato il Primo Ministro Benjamin Netanyahu durante una visita a Sderot, una città israeliana vicino al confine. Secondo fonti ospedaliere di Gaza, una bambina palestinese di due anni è stata uccisa da una granata durante l’attacco israeliano alla periferia del campo di Al Boureij. Un portavoce dei servizi di emergenza nel territorio palestinese di Gaza, Ashraf al-Qoudra, ha riferito che il bilancio delle vittime è pari a un morto e sei feriti.link aiuo

Source: france24

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...