Saldo settimanale: La violenza in Ucraina, Ginevra 2, Davos, Kazan e i tre soli

Sabrina Carbonebriridd60e290d5ec02b48bb293cfee41828d8_article630bw

E’ stata una settimana ricca di avvenimenti, iniziata con l’ondata di violenze in Ucraina, seguita dalla ricerca di una riconciliazione in Siria nella riunione di Ginevra 2, e la convention dei più ricchi del mondo a Davos. Questi e altri argomenti,  hanno monopolizzato l’attenzione di tutto il pianeta questa settimana. Gli scontri tra i manifestanti e la polizia in Ucraina sono stati intensi questa settimana che ha registrato le prime vittime. Gli oppositori concentrati sulla piazza centrale di Kiev hanno bruciato numerosi pneumatici, trasformando la zona in un campo di battaglia. Le autorità sono disposte a stabilire un dialogo con l’opposizione e a “formattare il Governo”. Tuttavia, le proteste sono ancora in corso, e a giudizio di alcuni esperti sono i nazionalisti radicali coloro che buttano legna sul fuoco. Il Governo siriano cerca di negoziare con l’opposizione a Ginevra 2. Mercoledì nella città svizzera di Montreux è iniziata la conferenza di pace Ginevra 2, che mira a porre fine al conflitto scoppiato quasi tre anni fa in Siria. I rappresentanti del Governo di Bashar al Assad e l’opposizione siriana hanno avuto un incontro, per la prima volta, nella stessa stanza per avviare un dialogo. Nonostante questo primo passo, nessun diplomatico nasconde che sarà una trattativa ardua e difficile. Questa settimana è stato anche inaugurato nella città svizzera di Davos, il World Economic Forum, che ha ospitato oltre 2.500 partecipanti, allo scopo di analizzare, come ogni anno, la situazione economica e finanziaria mondiale. L’ex-contractor CIA, Edward Snowden, ha rilasciato la sua prima intervista televisiva da Mosca, dove è rifugiato dallo scorso agosto. Snowden ha rivelato al giornalista tedesco e documentarista, Hubert Seipel, che non è più in possesso dei documenti riservati e ha dichiarato che la NSA è coinvolta in un’attività di spionaggio industriale. Come era già successo, durante quella che è stata la sua prima videoconferenza a partire dall’estate del 2013, riproposta da Mosca lo scorso Giovedì, 23 gennaio, Snowden ha parlato delle recenti misure annunciate dal Presidente Barack Obama per limitare lo spionaggio della NSA e ha ricordato che le leggi per la tutela degli informatori negli Stati Uniti sono inefficaci e hanno bisogno di una “riforma seria”. Questa settimana la Russia e la Cina hanno condotto sul Mediterraneo delle esercitazioni navali congiunte con la partecipazione dell’incrociatore carico di missili nucleari dell’Armata russa Pyotr Veliky e del pattugliatore, Yan Chen, della marina cinese. Lo scopo di questi esercizi era quello di aumentare il livello della inter-operabilità. Il Governo argentino Venerdì, 24 gennaio, ha annunciato un allentamento delle restrizioni che erano state stabilite nel mese di ottobre del 2011 per l’acquisto dei dollari, come misura per frenare la svalutazione del pesos argentino dopo la pubblicazione del più grande calo contro il dollaro registrato in oltre un decennio. Nel frattempo, in Venezuela, le autorità, hanno presentato Giovedì il nuovo sistema di scambio del paese, destinato a bilanciare la gestione dei cambi. Quindi, l’80% dell’economia venezuelana avrà il dollaro come moneta preferenziale a 6,30 bolivares, mentre il restante 20% avrà accesso al tasso indicato nell’asta del Sistema complementare dell’Administration di Foreign Exchange. I residenti della città russa di Kazan si sono svegliati Lunedì, 20 gennaio con uno spettacolo insolito: tre soli in una sola volta nello stesso cielo. Questo fenomeno meteorologico raro è stato considerato da alcuni come “un miracolo”. La scena si è ripetuta il giorno dopo nella città russa di Samara.link aiuo

Source: actualidad.rt

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...