India: brucia la moglie mentre allatta sua figlia

Sabrina Carbone

bririd56821d14013694b1c0ea1ee0ab19ae15_articleIn India, Gunjan Masat ha appiccato il fuoco e ha bruciato viva, Annu Devi, sua moglie di 22 anni, mentre stava allattando sua figlia. L’uomo è stato arrestato ed è accusato di aver versato la benzina sulla donna e sulla bambina e di averle bruciate vive. Questo Giovedi, 30 gennaio, la donna e la bambina sono stata trovate nel cortile di casa. Erano vive nonostante la sofferenza, le ustioni sul 90% dei loro corpi. Entrambe sono state portate in ospedale, ma all’arrivo i medici hanno notificato la loro morte, ha riferito Daily Mail. Due cause hanno suscitato l’ira dell’uomo. La prima è perché la famiglia della moglie non ha pagato la dote. La seconda, secondo la testimonianza della famiglia della vittima, è perché Masat voleva un figlio. Inoltre, hanno riferito che la donna ha dovuto sopportare gli abusi inflitti da parte del marito. Le violenze domestiche, nella maggior parte dei casi sono motivate ​​da esigenze di dote, ed è una piaga sociale molto comune in India, ma questo caso ha scioccato la gente del posto. Secondo il National Crime Records Bureau of India, ogni ora che passa una donna viene uccisa. “Nel 2012, 8.233 donne giovane, molte delle quali erano appena sposate, sono state uccise per la cosiddetta “morte per dote”, informa il rapporto.link aiuo

Source: actualidad.rt

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...