Attentato con coltelli in una stazione ferroviaria in Cina: 27 morti 109 feriti

Sabrina Carbonebririd

Almeno 27 morti e 109 feriti è il risultato di un attacco da parte di un gruppo armato di coltelli che hanno ucciso i passeggeri di una stazione ferroviaria nella provincia sud-occidentale cinese dello Yunnan. Le autorità hanno informato che alcuni degli assalitori, che hanno attaccato la gente nella stazione ferroviaria di Kunming, sono stati uccisi dalla polizia locale, riporta l’agenzia statale ‘Xinhua’. Le vittime sono state portate negli ospedali locali. Mentre i funzionari delle forze dell’ordine indagano sulle cause che hanno portato il gruppo terrorista a commettere un tale crimine. Diversi media locali hanno reso noto che gli uomini indossavano uniformi nere quando hanno preso d’assalto la stazione ferroviaria, e i colpi sono stati sentiti dopo che era arrivata la polizia. Le immagini dell’attentato che circolano sui social network mostrano i corpi completamente insanguinati. Uno degli utenti di Weibo, il più grande microblog in Cina, ha riferito che ha visto un gruppo di uomini a caccia di persone di colore con due lunghi coltelli.

Annunci