“Dioniso Lozano Gombault” di Manuel Lozano Gombault interpretazione e traduzione Sabrina Carbone

1237950_663040297096269_7633507460782147392_n“Non basta amare…Bisogna dimostrarlo!”

Teresa de Lisieux

La tenerezza non smetterà mai di riempire i tuoi occhi,
le tue pupille fosforescenti davanti allo stupore del mondo e alla rotazione del giglio bianco, quando la primavera torna in auge con i suoi sfarzi e i suoi splendori.
Corri verso quella luce che nella luce comprende le tue nostalgiche parole,
come se rincorressi l’ultima Itaca senza essere Argo,
essendo meno di un cane e più di un uomo.
Un giardiniere ti presenta a Sirio.
Da quale terra arriva il tuo pellegrinaggio?
Capisco i tuoi segnali, le invisibili sillabe, che volatili
cadono sui prati del mio cuore come un fulmine,
accompagnato da frammenti di un altro mondo fatto a tua immagine e somiglianza,
e anche di più.
Ti vedo dormire lupo di una razza in fiore, dolce pelle calda di questa indicibile luce in esilio.
Tutti siamo esuli.
Diffondi da vicino il tuo amore che mi contagia,
che mi sana, che trasforma in gioia l’incessante piaga
irreparabile.

wite to Manuel Lozano Gombault
Translate Sabrina Carbone

Diritti riservati

Annunci