I denti rivelano le nostre origini

Sabrina Carbone10305509_929922550357824_7309698354526484811_n

diente-origenes

I nostri denti possono rivelare dove siamo cresciuti, informa un nuovo studio congiunto delle università della Florida (USA) e di Macquarie a Sidney (Australia), il quale afferma che il luogo dove viviamo è segnato sul nostro smalto dentario attraverso la composizione isotopica del piombo al quale siamo stati esposti durante la nostra infanzia. Poichè l’attività umana che genera l’inquinamento per mezzo del piombo è diversa in ogni parte del mondo, i profili degli isotopi di piombo nell’ambiente, offrono un’alta precisione, sia mediante i denti umani preistorici che in quelli moderni, dei luoghi di origine. Lo studio, che è stato pubblicato nella rivista Science of the totale Environment, spiega che questa informazione può fornire un grande aiuto alla polizia per affrontare i numerosi casi irrisolti che esistono negli archivi della polizia, poiché, i denti possono aiutare a concentrare le ricerche in un settore geografico ben definito. “Possiamo utilizzare questo segnale di inquinamento per esaminare da dove queste persone sono venute”, ha spiegato George Kamenov, collaboratore dello studio. Contrariamente alle ossa, lo smalto dentario è sviluppato ed è fissato fin dall’infanzia, questo perché il profilo degli isotopi di piombo rimane preservato in quest’ultimo per sempre. “Quando un bambino cresce, viene registrato il segnale dell’ambiente locale. Se questo bambino passa in un altro luogo, il suo isotopo sarà diverso da quello della popolazione locale“, ha concluso Kamenov.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...