Il miele fresco delle api può fare più effetto degli antibiotici

Sabrina Carbone85c2b3355dcb8439925e1212b5c94f83_article

I componenti batteriologici del miele fresco sono più efficaci degli antibiotici convenzionali nel trattamento di infezioni resistenti alle medicine, secondo alcuni scienziati. Sono 13 i componenti che possono combattere un grande spettro di infezioni tipiche, come il SARM (lo staphylococcus auereus che resiste a ciò che è meticilina). “Gli antibiotici sono generalmente soltanto una sostanza attiva, efficace soltanto contro un piccolo spettro di batteri. Impiegati vivi, questi 13 batteri dell’acido lattico (BAL) possono produrre l’elemento antimicrobico necessario, a seconda della minaccia“, indica Tobias Olofsson, professore dell’università di Lund e autore degli studi pubblicati nella rivista ‘International Wound Journal’. I ricercatori hanno isolato 42 diversi agenti patogeni dalle ferite aperte di 22 pazienti, i quali sono stati trattati con 13 BAL di miele. L’effetto, secondo loro, è stato “comparabile” a quello degli antibiotici. Gli scienziati hanno effettuato prove sulle ferite dei cavalli che non riuscivano a guarire, e in seguito sono stati sottoposti a questo trattamento tutti gli animali. Ciò non significa che qualcuno può preparare una medicina in casa: il miele che è venduto nei negozi non contiene batteri lattici vivi, dunque molte caratteristiche uniche del prodotto non sono presenti, segnala Olofsson. In ogni caso, gli scienziati sperano che la sua scoperta possa essere utile nei paesi in via di sviluppo, dove gli antibiotici di ultima generazione non sono facilmente ottenibili, ma il miele fresco è abbondante. “Il nuovo trattamento potrà supporre un passo verso una soluzione alternativa agli antibiotici”, concludono gli autori dello studio. Le infezioni resistenti alle medicine tolgono la vita a più di 23.000 persone, secondo il centro per il controllo e prevenzione delle malattie degli EE.UU. Concretamente, SARM, uccide ogni anno 11.000 persone e causa malattie gravi a 70.000 individui.

Official page SEBAL Facebook

Annunci