Porsche sta per lanciare la competitiva e completamente elettrica Tesla con una lunga autonomia e una carica più veloce

Traduzione a cura di Dott.ssa Sabrina Carbone per SEBAL company fonte Yahoo

a0

La vera sfida per Tesla è alle porte proprio quando le case automobilistiche con più esperienza cominciano a sfornare le loro automobili elettriche. Un concorrente particolarmente temibile in questo senso è Porsche, che all’inizio di questo autunno ha presentato il suo nuovo concetto di missione E, una nuova quattro porte, quattro posti e un auto completamente elettrica che dispone del sistema di alimentazione di 600 cavalli, di una accelerazione da 0 a 60 miglia l’ora in meno di 3,5 secondi, un driving range di oltre 310 miglia per carica, e un tempo di ricarica di soli 15 minuti.

”Con Missione E, vogliamo fornire una chiara esposizione sul futuro del marchio”, ha reso noto il Presidente Wolfgang Porsche nella sua dichiarazione. ”Il mondo dell’automobilismo affronta grandi cambiamenti, e anche Porsche desidera mantenere la sua posizione in prima fila con questa affascinante vettura sportiva”.

Quindi come sarà la nuova auto Porsche completamente elettrica e adeguata all’ultimo aggiornamento Tesla il cui fiore all’occhiello è il modello S P85D? L’aggiornamento che Tesla ha presentato lo scorso mese di giugno, il modello S ha un’autonomia di 300 miglia per carica e una accelerazione da 0 a 60 miglia l’ora in soli 2,8 secondi. Detto questo, le specifiche per la Missione E sono impressionanti, soprattutto perché questo è il primo tentativo di Porsche di assemblare una macchina completamente elettrica.

Tuttavia Tesla creerà ulteriori e nuovi modelli entro la fine del decennio, e probabilmente ciò renderà l’attuale offerta una pecora nera, e quindi l’auto della Porsche potrà essere relativamente impressionante tra cinque anni.

Annunci