Il FMI accoglie lo yuan

Traduzione a cura di Sabrina Carbone per SEBAL company fonte The Guardian

a0

E alla fine, Katie Allen ha fatto la sintesi della buona notizia lanciata la sera del, 30 novembre, da parte del FMI (Fondo Monetario Internazionale): Lo yuan cinese è stato aggiunto al paniere d’elite delle valute mondiali utilizzate dal Fondo Monetario Internazionale, dando una spinta alle ambizioni economiche globali di Pechino. Gli azionisti del FMI (Fondo Monetario Internazionale) con sede a Washington hanno votato per includere lo yuan, noto anche come Renminbi, diventando così il quinto membro dei Diritti Speciali di Prelievo (DSP) accanto al dollaro, allo Yen giapponese, alla sterlina e all’euro.

Christine Lagarde, direttore del FMI (Fondo Monetario Internazionale), ha dichiarato lo stesso lunedì che integrare lo yuan nel paniere è un’importante pietra miliare nell’integrazione della Cina nel sistema finanziario globale.

”Inoltre è un riconoscimento ai progressi che le autorità cinesi hanno realizzato negli ultimi anni nelle riforme dei sistemi monetari e finanziari della Cina. La continuazione e l’approfondimento di questi sforzi determineranno un sistema monetario e finanziario internazionale più robusto, che a loro volta sosterrà la crescita e la stabilità della Cina e dell’economia globale”, ha esposto Lagarde.

La Cina ha spronato il FMI (Fondo Monetario Internazionale) affinchè aggiungesse lo yuan al suo paniere di valute, che usa per concedere prestiti ai mutuatari sovrani. Un voto da parte dei rappresentanti degli Stati membri del FMI (Fondo Monetario Internazionale) per sostenere questa mossa ha segnato una pietra miliare significativa per Pechino che cerca di mettere lo yuan alla pari del dollaro americano e di svolgere un ruolo crescente sui mercati mondiali.

Gli analisti avevano ampiamente previsto una votazione a favore dell’inclusione dello yuan, dopo che il personale del FMI aveva raccomandato questa manovra all’inizio di questo mese. Lagarde ha approvato questo punto di vista, asserendo che lo yuan sembra che soddisfi i criteri importanti, tra questi quello di essere considerato ”una valuta liberamente utilizzabile”.

Annunci